Sedici parole – Nava Ebrahimi

Sedici parole e gli spazi in cui Oriente e Occidente si congiungono. Si può, in sedici parole, rappresentare un intero universo? E si può farlo al proprio esordio letterario? Nava Ebrahimi ci risponde col suo primo romanzo e tutto quello che ne riceviamo ci spiazza, a partire dalla sua penna, così matura e garbata. Il … Continua a leggere Sedici parole – Nava Ebrahimi

Ho fatto la spia – Joyce Carol Oates

Di Violet e di una vita che non si spezza. Non si smentisce Joyce Carol Oates, regina del thriller psicologico, con questo suo ultimo, miracoloso romanzo. Gli standard a cui l'autrice statunitense ci ha abituati si mantengono alti per tutta la poderosa mole del racconto in cui a parlare è Violet Rue, figlia minore di … Continua a leggere Ho fatto la spia – Joyce Carol Oates

La città senza ebrei. Un romanzo di dopodomani – Hugo Bettauer

Come poteva Hugo Bettauer prevedere nel 1922 quello che solo pochi anni più tardi sarebbe accaduto in Germania? Eppure La città senza ebrei contiene tutto. Ambientato a Vienna, il romanzo - che già sottintende un clima socialmente teso, su cui la “questione” ebraica ha già fatto ampiamente leva, gli ebrei sono causa di ogni rovina … Continua a leggere La città senza ebrei. Un romanzo di dopodomani – Hugo Bettauer