Ottanta Rose Mezz’ora – Cristiano Cavina

Sembra una favola alla Pretty Woman, ma solo all'inizio, quando il protagonista che poi non è così ricco quanto Richard Gere, si innamora pazzamente della ragazza che insegna danza in una scuola per bambine. Lui non è Richard Gere ma una sorta di scrittore squattrinato e lei possiede praticamente solo quello che indossa e una … Continua a leggere Ottanta Rose Mezz’ora – Cristiano Cavina

L’inferno è vuoto – Giuliano Pesce

Un salto dal balcone durante l’Angelus e Papa Goffredo è solo un ricordo che apre il sipario su un romanzo sorprendentemente pulp: L’inferno è vuoto di Giuliano Pesce, edito da Marcos y Marcos. Mai prima ho apprezzato il pulp in uno scrittore italiano perché, per me, che mi infervoro coi dialoghi alla Lansdale e coi film … Continua a leggere L’inferno è vuoto – Giuliano Pesce