Ildegarda e il mistero dell’arciere – Elide Ceragioli

In una Renania medievale perfettamente ricostruita, a cavallo tra XI e XII secolo, si dipana una storia fitta di misteri e complotti, costellata di oscuri delitti consumati negli angoli bui di una malvagità umana al confine con le forze demoniache più temute, e di vicende dai contorni foschi, come i boschi in cui si perdono … Continua a leggere Ildegarda e il mistero dell’arciere – Elide Ceragioli

La babysitter e altre storie – Robert Coover

Coover viene definito come uno dei maggiori geni letterari d’America e forse la ragione sta nell’innegabile sua capacità di piegare lo strumento linguistico in funzione della letteratura che vuol fare. I suoi racconti spaziano dalla mitologia alla Bibbia alle favole classiche ai confini della realtà, l’universo che Coover demiurgo crea è inaspettato, acrobatico, gotico, sensuale … Continua a leggere La babysitter e altre storie – Robert Coover

Noi felici pochi – Patrizio Bati

Algido, disturbante, psicotico. Noi felici pochi di Patrizio Bati (pseudonimo che richiama American Psyco) è, nonostante tutto - per gli argomenti trattati ricorda le vicende del Circeo, o l’apparente bella vita di Pietro Maso -, un romanzo incessante che inghiotte il lettore nel buio di notti folli di bravate. È la storia dell’eccesso e del … Continua a leggere Noi felici pochi – Patrizio Bati