Bottigliette – Sophie van Llewyn

  Bottigliette, come quelle in cui la zia di Alina rinchiude esseri umani dopo averli debitamente rimpiccioliti. Bottigliette che contengono mini storie, attimi che ritraggono Alina e suo marito Liviu mentre vivono, si innamorano, litigano e resistono al regime di Ceauşescu nella Romania degli anni Settanta. Non c’è libertà, in quegli anni, nemmeno tra le … Continua a leggere Bottigliette – Sophie van Llewyn

I ragazzi di Cota Street – Melissa Anne Peterson

Ci sono dei luoghi che più di altri evocano la disperazione, il disagio sociale, la violenza e tutta la forza primitiva che sottostà alle leggi della sopravvivenza umana. Ed è in uno di questi luoghi che Melissa Anne Peterson decide di ambientare il suo primo romanzo: a David, una cittadina boschiva del Montana. Il padre … Continua a leggere I ragazzi di Cota Street – Melissa Anne Peterson

E LA SPOSA CHIUSE LA PORTA – RONIT MATALON

Ci ha lasciati troppo presto, Ronit Matalon, sontuosa scrittrice israeliana scomparsa nel 2017, a soli cinquantanove anni. Con lei si è spento un indubbio talento letterario, immortalato al suo massimo splendore in questo romanzo breve – fatto da un centinaio di pagine appena con cui Ronit sconquassa ferocemente il lettore – dove il tutto prende … Continua a leggere E LA SPOSA CHIUSE LA PORTA – RONIT MATALON